Posts Tagged ‘costituzione’

Il mese autonomista

Il mese autonomista: dal ritorno del PSD’AZ a Villagrande Strisaili (ospiti Vittorio Sgarbi e Paolo Maninchedda) sino al referendum promosso dai Riformatori Sardi per dare dignità giuridica all’insularità; passando per la proposta di revisione costituzionale di Mauro Pili per permettere, in futuro, una consultazione sull’indipendenza. Ma soprattutto, osservando il rilancio della “questione settentrionale” da parte [...]

Continue Reading...

Il Partito dei Sardi e la sua Costituzione centralista

Di Adriano Bomboi. Il PDS ha presentato un simpatico progetto di Costituzione sarda, a prima vista interamente ripresa da quella italiana, con una serie di errori e, cosa ben più grave, con una visione assolutamente centralista del Diritto Pubblico. Vediamo qualche significativo esempio. Utile innanzitutto una premessa: uno Stato non ha necessariamente bisogno di una [...]

Continue Reading...

Altri tempi: Replica a Giorgioni, che si sente italiano

Il giornalista Francesco Giorgioni ha affermato di sentirsi italiano, di riconoscersi nei valori della Costituzione, e si è chiesto se abbia un senso la volontà degli indipendentisti di rendere autonome le varie comunità della Repubblica, persino i singoli Comuni. Ecco la mia risposta [...] ad Arzachena e Bortigiadas non mancano auto della Polizia stipendiate, in [...]

Continue Reading...

Un congresso per la Sardegna. Un congresso per la storia

Di Roberto Seri. Che in Sardegna stesse succedendo qualcosa lo si era percepito, ma dopo un’indagine demoscopica si è avuta l’assicurazione statistica che il popolo sardo risulta essere il primo in classifica tra quelli che rivendicano il diritto ad avere un’identità propria, più di ogni altro in Europa, più dei catalani, degli scozzesi e degli [...]

Continue Reading...

Renzi riforma il Titolo V? Si accrescono i danni del centralismo

Lo scorso 12 marzo il Governo di Matteo Renzi ha presentato una bozza di revisione costituzionale, ed in particolar modo del Titolo V°. Il testo, di 41 pagine, non ci permette in questa sede di offrirne una analisi a tutto tondo, ma possiamo evidenziarne i limiti maggiori che iniziano a contraddistinguere la proposta. E non [...]

Continue Reading...

Il Liechtenstein riconosce il diritto di secessione, l’Italia condanna i reati d’opinione

La notizia è tutt’altro che nuova, ma rappresenta una sfida micidiale al diritto costituzionale dei maggiori Stati europei, soprattutto in tempi di referendum sull’indipendenza della Scozia e della Catalogna. Nel cuore del vecchio continente il Principato del Liechtenstein ha elevato a principio costituzionale il diritto di secessione (art. 4, comma II°). Come ha illustrato puntualmente [...]

Continue Reading...

Quel tabù chiamato Costituzione

L’intesa Berlusconi-Renzi sulle grandi riforme istituzionali ha portato a galla alcuni timori della sinistra italiana attorno all’integrità della Carta Costituzionale, mentre in Sardegna la sinistra locale ha dovuto confrontarsi con l’indipendentismo, timorosa di veder incrinati i valori sorti dalla resistenza, e che hanno dato vita alla nostra Repubblica. Valori che sono stati portati avanti anche [...]

Continue Reading...

Inno di Mameli? Incostituzionale e imposto alle minoranze. Alto Adige non lo insegnerà

« Che paesi! Si potrebbero chiamare dei veri porcili! Questo insomma è un paese che bisognerebbe distruggere o almeno spopolare e mandarli in Africa a farli civili » Nino Bixio su Bronte, patriota italiano (1860). Lo scorso giugno, il parlamentare dell’SVP, l’On. Karl Zeller, all’avvio dell’iter legislativo per la promozione dell’inno, della bandiera e della [...]

Continue Reading...

Sovranità e sudditanza dei Sardi: Costituzione svizzera e italiana a confronto

Il diritto pubblico comparato offre diverse possibilità di analisi alle forze politiche delle minoranze nazionali, perché evidenzia in maniera plateale quali sono i principali ostacoli giuridici che, soprattutto in uno Stato centrale, si frappongono fra i diritti delle minoranze e la possibilità di esercitarli. Osservando in parallelo quali terzi ordinamenti costituzionali renderebbero più agevole tale [...]

Continue Reading...

Dia de los muertos: Dall’iniziativa di Deriu (PD) all’indipendentismo Sardo

Di Adriano Bomboi. Accadono cose strane in Sardegna, al punto che senza la nostra proverbiale razionalità potremmo addirittura definirle “soprannaturali”. Provocazioni a parte, è lecito domandarsi se un Popolo che si lamenta della propria miseranda posizione sia anche nelle condizioni culturali per uscirne. Roberto Deriu, presidente della provincia di Nuoro in quota PD, ha così [...]

Continue Reading...