Archive for the ‘SA NATZIONE’ Category

Turismo: quali strategie adottare dopo la stagione 2019?

Turismo: l’assessore Chessa ferma la DMO e sostiene golf e ampliamento degli alberghi senza nuove volumetrie, ma i dati, il trend del mercato e Confindustria suggeriscono spazi per strategie più coraggiose che solo l’assessorato all’urbanistica può avviare. Facciamo il punto della situazione, osservando la struttura della nostra offerta, alla luce di due insidie che proprio [...]

Continue Reading...

‘Sardegna in prospettiva’, con Michele Boldrin

Appuntamento a Sassari il 14 ottobre per l’evento “Sardegna in prospettiva”, con Michele Boldrin (economista alla Washington University in St. Louis e all’Università Ca’ Foscari di Venezia). Parteciperanno anche Bianca Biagi (Crenos-Uniss) e il politologo Carlo Pala. Un’occasione per parlare del contesto sardo, alla luce della drammatica condizione assistenziale in cui versa buona parte della [...]

Continue Reading...

CGIA: ‘Emorragia di imprese artigiane in Sardegna’

Crollo delle imprese artigiane in Sardegna. Meno 252 in appena un semestre. Gli ultimi dati della CGIA di Mestre evidenziano un quadro economico a tinte fosche, soprattutto in ragione di un governo che si appresta ad aumentare ulteriormente il carico fiscale che le riguarda. Un contributo allo spopolamento, a conferma di uno Stato lesivo per [...]

Continue Reading...

SAPPanada. È su smartphone il turismo enogastronomico dell’isola

Arriva sAPPanada, connubio tra enogastronomia e ricettività al servizio del turismo. L’iniziativa di Veronica Matta. L’asse agroalimentare è la chiave per la Sardegna e per molte regioni italiane. Significa cultura, ambiente, turismo, ma anche produzione, impresa. Sa panada come simbolo dell’alimentazione regionale inserita in un progetto capace di valorizzare turisticamente i territori di Assemini per [...]

Continue Reading...

Nuova emergenza rifiuti sulla 131 DCN. Tutte le foto con commento

Nuova emergenza rifiuti sulla 131 DCN. Tutte le immagini. Mentre i Comuni esibiscono bandiere blu e crescita della raccolta differenziata, le strade extraurbane e la principale arteria viaria della Sardegna, la statale 131, viene inondata di spazzatura. Difficile addebitare ogni responsabilità ai turisti. Pesa la poca prevenzione, l’inciviltà diffusa e, a differenza di altre realtà [...]

Continue Reading...

TAR conferma: ‘Moby boicottava Lucianu Trasporti’. E Sardiniapost?

TAR conferma: “Moby boicottava Lucianu Trasporti”. La colpa? Aver scelto i concorrenti Grimaldi. Sardiniapost, giornale di proprietà dell’armatore Onorato e che ha ricevuto soldi pubblici, occulta la notizia. Vediamo la sentenza del TAR e la vergognosa disinformazione del giornale online, che ha scritto tutt’altro. E di cui sia l’Ordine dei giornalisti che la Regione, erogatrice [...]

Continue Reading...

Indipendentismo: solidarietà a Mauro Pili

Solidarietà da tutto il mondo indipendentista a Mauro Pili (Unidos/Sardi Liberi), a cui si unisce questo spazio, per la sua pacifica battaglia contro l’eccesso di servitù militari italiane nell’isola. Messaggi di vicinanza sono giunti da vari movimenti, tra cui ProgReS e Sardigna Libera. Il movimento Sardigna Natzione ha tenuto un sit-in presso il palazzo di [...]

Continue Reading...

Sa die de sa Sardigna. E de sos depitos

Mentre la Sardegna “festeggia” il 28 aprile, data di avvio dei moti rivoluzionari di fine Settecento, il Centro Studi Impresa Lavoro accende un faro sulle partecipate sarde degli enti territoriali: sono ben 143, con debiti per oltre un miliardo e mezzo di euro. Si occupano di tutto, dai trasporti locali all’ippica. Un sottobosco parassitario in [...]

Continue Reading...

Ci lascia Michela Mastio, regina del turismo sardo

Ci lascia la prima grande imprenditrice sarda del settore alberghiero, Michela Mastio. A lei si deve un impero di tre villaggi turistici, resort e appartamenti, con 1200 posti letto e decine di affezionatissimi dipendenti. Un esempio per tante donne sarde. Il ricordo di Giorgio Fresu. Michela Mastio se n’è andata. Forse è meglio dire “Tzia [...]

Continue Reading...

Export Sardegna: crescono prodotti ad alto valore aggiunto, giù gli altri

Arriva il nuovo bollettino dell’export sardo: crescono i prodotti ad alto valore aggiunto e crollano gli altri. Soprattutto il settore lattiero-caseario, falcidiato dalla riduzione dell’import USA e dalla crescita di Irlanda, Francia e altre Regioni italiane nel settore. No, non siamo i più bravi, né gli unici a fare formaggio. E la politica continua ad [...]

Continue Reading...