Archive for the ‘L’OPINIONE’ Category

Morire due volte

L’omicidio di Daphne Caruana Galizia è doppiamente grave perché mostra il volto del potere che vive all’ombra delle democrazie contemporanee: la donna infatti non è morta in qualche anonimo quartiere russo o messicano per aver pestato i piedi all’oligarca o al narcotrafficante di turno, è morta nell’Europa del 2017 per aver esercitato il ruolo che [...]

Continue Reading...

Violenza inevitabile? Madrid tergiversa e ignora l’invito di Barcellona

Il commento sulla Catalogna: dopo il discorso di Puigdemont, Madrid tiene intatta la strategia Rajoy, quella di scaricare sull’avversario la pressione degli eventi. Il violento boicottaggio del referendum è avvenuto per mostrare la presunta assenza di una maggioranza indipendentista agli occhi del mondo. L’obiettivo? Quello di evitare l’intervento della comunità internazionale, richiesto invece da Puigdemont, [...]

Continue Reading...

Web Tax: quando il ‘bene comune’ danneggia le imprese

Web Tax: i Paesi più tassatori d’Europa si trovano concordi nel colpire i colossi digitali, accusati di “evasione”, ma si tratta di aziende i cui servizi hanno alimentato il commercio di tante imprese minori che oggi hanno trovato su internet nuove opportunità con cui resistere all’assalto del fisco di questi Stati. Come al solito, la [...]

Continue Reading...

Catalogna e Sardegna: indipendentismo diviso a partire dalla politica energetica

La Catalogna rivendica l’indipendenza e la Sardegna sogna di emularla. Adriano Bomboi: “I catalani hanno persino l’energia nucleare, mentre i nostri indipendentisti non vogliono neppure investimenti sul gas ma pretendono di governare e far crescere l’economia”. Introduzione di Veronica Matta per Mediterraneaonline.eu. VM: Gli eventi scatenati attorno al referendum per l’indipendenza della Catalunya coinvolgono in [...]

Continue Reading...

Catalogna: cosa succederebbe se gli indipendentisti vincessero il referendum?

Catalogna: cosa succederebbe se gli indipendentisti vincessero il referendum? E in caso contrario? Quale sarà la strategia di Madrid dopo il 1° ottobre? E nella remota ipotesi di un’indipendenza catalana senza ostacoli, quale percorso giuridico potrebbe spingere Barcellona oltre le istituzioni spagnole ma senza rinunciare all’Unione Europea? Vediamo alcune ipotesi che riguardano i due contendenti, [...]

Continue Reading...

Lombardia e Veneto al referendum per l’autonomia: l’opinione di Marco Bassani

Lombardia e Veneto si preparano al referendum del 22 ottobre, l’obiettivo? Assegnare alle Regioni ulteriori forme di autonomia. Ma quali sono i presupposti che animano l’utilità di queste consultazioni e il loro impatto nei confronti di tutto il Paese? Per Sa Natzione, l’opinione di Marco Bassani, docente di Storia delle Dottrine Politiche all’Università di Milano. [...]

Continue Reading...

I giovani emigrano e l’ass.ne Sardos si oppone ad una crescita degli alberghi

Turismo in crescita, nonostante trasporti esosi e insufficienti, con alberghi vecchi, non sempre carichi di prenotazioni, a fronte di tanti sardi che continuano ad emigrare per lavorare in hotel e resort internazionali. Mentre l’ass.ne “Sardos”, nata per innovare il dibattito politico, sostiene la conservazione: “stop a nuovi posti letto, non ci servono”, afferma il presidente [...]

Continue Reading...

La banda degli ingenui: Roma boccia la nuova urbanistica regionale

Roma boccia la legge urbanistica sarda, stop a investimenti per innovare l’edilizia turistica. Erriu parla di “slealtà” dello Stato ma a dicembre chiedeva di votare a favore di un referendum costituzionale che aumentava i poteri dello Stato (sleale). Pigliaru e soci pensavano che il governo avrebbe spinto l’economia regionale sorpassando gli ambientalisti locali, invece è [...]

Continue Reading...

I sardi della Costa Smeralda

Costa Smeralda & luoghi comuni: Secondo alcuni, i camerieri sarebbero schiavi sottopagati e sfruttati. Mentre quelli che servono ai tavoli a Villasimius, Pula, Arbatax, Torregrande e Stintino godrebbero di ricche retribuzioni. […] Non ci indigna, invece, che un consigliere regionale da 20mila euro al mese sia servito in un ristorante della Marina di Cagliari da [...]

Continue Reading...

Il Partito dei Sardi e la sua Costituzione centralista

Di Adriano Bomboi. Il PDS ha presentato un simpatico progetto di Costituzione sarda, a prima vista interamente ripresa da quella italiana, con una serie di errori e, cosa ben più grave, con una visione assolutamente centralista del Diritto Pubblico. Vediamo qualche significativo esempio. Utile innanzitutto una premessa: uno Stato non ha necessariamente bisogno di una [...]

Continue Reading...