Archive for the ‘SOTZIEDADE E CULTURA’ Category

‘Panada on the road’, la presentazione del libro alla MEM di Cagliari

Lieto di aver contribuito a questo lavoro. Sarà presentato domani alla MEM di Cagliari il testo “Panada on the road”, a cura di Veronica Matta. Un viaggio antropologico in un gioiello della dieta sardo-mediterranea. Ecco tutte le info dell’evento: A.B. Il tour di presentazione del saggio antropologico “Panada on the road, viaggio antropologico alla ricerca [...]

Continue Reading...

Cinema: ‘S’irlandesu’, una recensione (in sardu)

«Oje non lu connoschet neune, ma in America b’est istatu unu tempu inue Jimmy Hoffa, populare leader de su sindacatu, iti sicundu solu a Elvis», nariat Frank Sheeran, “s’irlandesu”. Una recensione de s’urtimu film de Martin Scorsese. De Adriano Bomboi. Si non bos piaghet su cinema de Martin Scorsese, sos mannos che Al Pacino, o [...]

Continue Reading...

‘Sardegna in prospettiva’, con Michele Boldrin

Appuntamento a Sassari il 14 ottobre per l’evento “Sardegna in prospettiva”, con Michele Boldrin (economista alla Washington University in St. Louis e all’Università Ca’ Foscari di Venezia). Parteciperanno anche Bianca Biagi (Crenos-Uniss) e il politologo Carlo Pala. Un’occasione per parlare del contesto sardo, alla luce della drammatica condizione assistenziale in cui versa buona parte della [...]

Continue Reading...

Divulgare l’Economia: un evento da non perdere all’Università di Cagliari

Evento da non perdere. Nell’ambito delle iniziative del corso di laurea Economia, Finanza e Politiche Pubbliche, in collaborazione con la redazione di Arrexini², il 15 ottobre si parlerà di divulgazione economica all’evento “Di-Vulgare: L’Economia per Tutti”, con Michele Boldrin, professore alla Washington University di St. Louis e alla Ca’ Foscari di Venezia. Interverrà il coordinatore [...]

Continue Reading...

Un libro per capire la genesi del conflitto israelo-palestinese

Arriva il libro “Sa chistione: istadu arabu, istadu ebraicu, Gerusalemme” (Papiros editore). Un testo fondamentale, in sardo e italiano, per comprendere la genesi e le responsabilità del conflitto israelo-palestinese, a partire dalla risoluzione ONU 181: il piano di partizione della Palestina volto alla creazione di uno Stato ebraico e di uno Stato arabo, con uno [...]

Continue Reading...

SAPPanada. È su smartphone il turismo enogastronomico dell’isola

Arriva sAPPanada, connubio tra enogastronomia e ricettività al servizio del turismo. L’iniziativa di Veronica Matta. L’asse agroalimentare è la chiave per la Sardegna e per molte regioni italiane. Significa cultura, ambiente, turismo, ma anche produzione, impresa. Sa panada come simbolo dell’alimentazione regionale inserita in un progetto capace di valorizzare turisticamente i territori di Assemini per [...]

Continue Reading...

Parla l’economista Moro: ‘economia in crisi per vari e specifici fattori’

Parla l’economista sardo Beniamino Moro (Università di Cagliari): «economia falcidiata da bassa produttività, nanismo aziendale, politicizzazione della spesa pubblica e inefficienza della burocrazia». Sono alcuni dei principali temi vagliati nel libro “Problemi economico-finanziari della Sardegna” (Bomboi, Condaghes 2019), con riferimento alla collocazione dell’isola nel quadro dell’economia italiana. Vediamo i passaggi chiave del suo intervento nel [...]

Continue Reading...

Metropolitania: intervista a s’iscritore Pepe Corongiu

Metropolitània: intervista (in sardu) a s’iscritore Pepe Corongiu. Faeddamus de su libru nou e de s’atualidade de sa limba sarda. De Adriano Bomboi. De ite faeddat su libru? Est una collida de contos de diferentes argumentos, ma cun un’afilada comuna. B’at sa proa de annoare sa literadura in sos temas e in sa limba. Distopia, [...]

Continue Reading...

Popper, Feltrinelli e la critica alla religione marxista

Nel 1968 Feltrinelli arrivò in Sardegna per valutare se fosse possibile realizzare una “Cuba del Mediterraneo”. Il capitalismo veniva giudicato “al tramonto” e si riteneva lecito accelerarne i tempi. Una fantasia ancora attuale presso intellettuali e sinistra radicale. Dopo la morte dell’editore, la sua ricca casa editrice lanciò una sfida alla sinistra, che pure rappresentava, [...]

Continue Reading...

Lo stallo culturale dell’indipendentismo sardo

Esiste una larga fetta dell’indipendentismo sardo secondo cui lo sviluppo deriverà dalla campagna, ma, come tanti sostenitori di Autodeterminatzione, secondo una visione decrescista, “bio” e comunitarista, da contrapporre all’industria, “nemica dell’ambiente”. O pensiamo alla confusione di Liberu, che da un lato auspica una crescita del settore, e dall’altro si oppone al CETA, che incrementò l’export [...]

Continue Reading...