Posts Tagged ‘gregorini’

L’isola può farcela da sola? La recensione di Antonello Gregorini (Nurnet)

Un libro per conoscere la devastazione assistenziale dell’isola, le politiche che l’hanno determinata e quelle che potrebbero invertire un trend destinato altrimenti a peggiorare. Senza scadere in facili mitologie e vittimismi che hanno spesso contrassegnato la cultura dell’indipendentismo sardo. Ecco la recensione di Antonello Gregorini (Nurnet) al libro “Problemi economico-finanziari della Sardegna” (Condaghes, 2019). Il [...]

Continue Reading...

Il professionista e la burocrazia italiana

La testimonianza di Antonello Gregorini, geometra cagliaritano, alle prese con la burocrazia italiana nella gestione di un bando del valore di soli 2000 euro. Giorni fa ho ricevuto un invito per partecipare a una gara, indetta da un ente regionale, del valore a base d’asta di 2000 euro. La gara è scritta su diversi fogli [...]

Continue Reading...

La verità sui progetti del Parco del Molentargius, Saline, Medau Su Cramu-Is Arenas

Di Antonello Gregorini. La Regione Sardegna ha stanziato 15 milioni di euro per la valorizzazione ambientale del Parco di Molentargius sostanzialmente articolato in due linee strategiche: 1. il recupero e ripristino dell’originaria configurazione delle ex saline di stato, al fine di garantire una corretta gestione idraulica dei livelli e dei tenori di salinità. (Per cui [...]

Continue Reading...

Alla scoperta di Nurnet con Antonello Gregorini

Di Adriano Bomboi. Nurnet, la rete dei nuraghi. Oltre sessanta soci e quasi 15.000 utenti online per una fondazione che si è proposta di riscoprire e rilanciare il nostro patrimonio archeologico. Ne parliamo con Antonello Gregorini: Precisamente i soci fondatori sono settantuno, nel frattempo si sono aggiunti una quarantina di soci sostenitori e soprattutto partecipanti. [...]

Continue Reading...

Fondazione NURNET chiede ai candidati alle Regionali un impegno sul patrimonio archeologico Sardo

La Fondazione di Partecipazione NURNET scrive questa lettera appello a nome di quelle persone convinte che in Sardegna esista un patrimonio di risorse scarsamente valorizzato, rappresentato dai diecimila nuraghes, e dagli innumerevoli villaggi, pozzi sacri, tombe dei giganti, dolmen, menhir e domus de janas. Questi monumenti sono l’espressione più alta del nostro legame con la [...]

Continue Reading...

Gregorini: ‘Abbanoa una bomba finanziaria pronta ad esplodere’

Riceviamo e pubblichiamo una riflessione di Antonello Gregorini, responsabile del Centro Studi Riformatori Sardi, in materia di gestione dei servizi idrici. Come i nostri abituali lettori sapranno, riteniamo che l’acqua come bene pubblico sia un fattore indiscutibile, ma riteniamo tuttavia che i servizi di gestione e distribuzione della stessa (al riparo dalla facile disinformazione ideologica [...]

Continue Reading...