Posts Tagged ‘nato’

Servitù militari: Maninchedda parla di una politica di Difesa. Ma ne avremo una?

Di Adriano Bomboi. Al netto dei danni causati dai sovranisti della Giunta Pigliaru (anche stavolta l’assessore Maninchedda è riuscito a tacere sulla nuova istruttoria dell’Authority per l’energia a carico di Abbanoa), gli egocentrismi seguiti agli incontri sardisti di Torre Grande hanno lasciato un po’ di politica sul tappeto. Il tema è quello delle basi militari. [...]

Continue Reading...

Il vertice NATO del Galles conferma la minaccia terroristica in Europa

Di Roberto Melis. Nei giorni scorsi si è tenuto in Galles il nuovo vertice della NATO, con un’agenda sui programmi per la sicurezza in una fase cruciale delle maggiori tensioni internazionali. In particolare a causa della situazione esplosiva in Europa orientale e in Medio Oriente: in Ucraina dove la Russia è accusata di aver compiuto [...]

Continue Reading...

G-71: Arriva il libro di Antonino Arconte, ex agente Gladio Sardo

Bisogna dare atto alla Mursia per il coraggio di aver accolto un simile impegno editoriale: Antonino Arconte ha dato alle stampe la sua esperienza di agente segreto al servizio dello Stato, e in essa si scorgono importanti pagine della storia d’Italia e del contesto internazionale nei tardi decenni della guerra fredda, fino all’epilogo del programma [...]

Continue Reading...

Focus: I temi caldi del vertice NATO di Chicago. I. video Seg. Rasmussen

Discorso finale del Segretario Rasmussen (EN – Wmv) natochannel.tv 2012. Il 20 e 21 maggio i Paesi membri della NATO si sono dati appuntamento a Chicago, per discutere di alcuni argomenti di grande rilievo politico-economico che riguardano prevalentemente le operazioni belliche dell’Alleanza. Il main object della riunione è stato l’Afghanistan, ovvero, sono stati valutati tempi [...]

Continue Reading...

Odissey dawn, economia e Sardegna: Appunti di analisi sul caso libico

Benvenuti su U.R.N. Sardinnya, Il 4° comma del secondo articolo della Carta delle Nazioni Unite sostiene che i Paesi membri, nel quadro delle loro relazioni internazionali, devono astenersi dal ricorso alla minaccia ed all’uso della forza non solo contro un qualsiasi Stato sovrano, ma anche contro la sua indipendenza politica. Ciò significa che un governo, [...]

Continue Reading...

Kadyrov, il piccolo Lord della Cecenia

Mentre il mondo segue con il fiato sospeso la polveriera Iraniana su cui più volte abbiamo orientato la nostra attenzione, osserveremo in breve la disinvoltura con cui non trovano asilo i diritti umani nella zona del Caucaso: Tra le poche informazioni presenti nei grandi media occidentali sulla Cecenia, i fatti di Beslan del 2004 segnano [...]

Continue Reading...