Posts Tagged ‘militari’

Servitù militari: ‘a foras’ non è un programma politico, serve un piano

Servitù militari: in Scozia il governo indipendentista dell’SNP rispetta il ruolo del propri soldati. In Sardegna urlare “a foras” non è un programma politico. Avere cultura di governo richiede una road map per ridurre l’eccesso di basi e poligoni senza alimentare tensioni sociali. Ecco tre parole chiave: ristrutturazione, ridimensionamento e rilancio (dell’economia). Vediamo di cosa [...]

Continue Reading...

Servitù militari: Maninchedda parla di una politica di Difesa. Ma ne avremo una?

Di Adriano Bomboi. Al netto dei danni causati dai sovranisti della Giunta Pigliaru (anche stavolta l’assessore Maninchedda è riuscito a tacere sulla nuova istruttoria dell’Authority per l’energia a carico di Abbanoa), gli egocentrismi seguiti agli incontri sardisti di Torre Grande hanno lasciato un po’ di politica sul tappeto. Il tema è quello delle basi militari. [...]

Continue Reading...

Servitù militari. Cumpostu: ‘Avanguardia o demos?’

CONTRA A S’OCUPATZIONE MILITARE DE SA SARDIGNA AVANGUÀRDIA O DEMOS? COMITADU O CRAMADA? Datu pro iscontadu chi pro un’indipendentista sa luta contra s’ocupatzione militare de sa Sardigna est una cara de sa luta pro s’indipendèntzia, restat de atzapare sa manera prus giusta e potente pro la binchere. Pro ne podere arresonare bisòngiat de: 1) Buscare [...]

Continue Reading...

A Capo Frasca un successo del Popolo Sardo. Prime indiscrezioni: accordi per aumentare Quirra?

Di Adriano Bomboi. Migliaia di persone alla manifestazione del 13 settembre di Capo Frasca contro l’inutile e nociva presenza della base militare, un successo. Ma soprattutto un successo del Popolo Sardo che ha saputo accogliere la manifestazione organizzata dagli indipendentisti di Sardigna Natzione e tanti altri, a cui ha partecipato anche ProgReS, CSU e SardegnaBlogger. [...]

Continue Reading...

Pigliaru parla, la Difesa agisce: il 22 settembre ripresa delle esercitazioni nei poligoni Sardi

Di Adriano Bomboi. A Roma sono rimasti “impressionati” dal discorso del governatore Pigliaru in Consiglio Regionale contro le servitù militari. Così impressionati che hanno risposto con pernacchie. Infatti non ci sarà nessuna moratoria ai test, l’agenda delle esercitazioni va avanti, e il 22 settembre si sparerà a Quirra-Capo San Lorenzo e sulla costa di Teulada, [...]

Continue Reading...

Servitù e Libertas: perché sui poligoni bisogna smetterla di fare i moderati

Di Adriano Bomboi. Come si allontanano le servitù militari che inquinano e non producono ricchezza per il territorio? Secondo alcuni amici unendo le nuove istanze del presidente Pigliaru a quelle del variegato movimento anti-basi. Stando ai sostenitori di questa tattica, a Roma dovrebbero impressionarsi per la compattezza dei manifestanti e delle richieste di ridimensionamento esposte [...]

Continue Reading...

Referendum e poligoni: In Scozia si decide l’indipendenza, in Sardegna si viene bombardati

Di Adriano Bomboi. Mancano meno di dieci giorni ad una svolta che potrebbe cambiare il volto dell’Europa. Il 18 settembre la Scozia voterà per il referendum sull’indipendenza dal Regno Unito, per sciogliere lo Scotland Act del 1707 che da oltre tre secoli unisce il popolo scozzese a quello britannico. I sondaggi vedono i favorevoli al [...]

Continue Reading...

Collu (ProgReS): Il presidente Pigliaru continua a fare il gioco dei vertici militari e dello Stato italiano

«Purtroppo il Presidente Pigliaru conferma le nostre peggiori preoccupazioni – sostiene Gianluca Collu, segretario nazionale di ProgReS – e dopo la candida ammissione che ci sarebbero stati degli “incontri informali” con il ministero della difesa di cui nessuno è stato informato, ora si rimangia le richieste fatte solo qualche mese fa alla conferenza sulle servitù [...]

Continue Reading...

ProgReS: Trattative segrete fra Pigliaru e Ministero della Difesa?

La politica sarda negli ultimi mesi è stata costellata di conferenze stampa, comunicati e annunci che declamavano i “grandi risultati” ottenuti dalla giunta Pigliaru ed esibivano pubblicamente una finta contrapposizione con lo stato italiano ed il governo Renzi. Chi non ricorda i titoli sul mancato accordo tra il presidente Pigliaru e il ministero della difesa [...]

Continue Reading...

Video esclusivo – Pili: In Sardegna turisti a ridosso dei bombardamenti

Wmv, 13-06-2014. Mauro Pili (Unidos) pubblica video esclusivo di turisti a ridosso dei bombardamenti. Lasciamo ai commentatori ogni valutazione sul rischio e sui costi che comportano tali servitù militari in Sardegna. L’isola ha il 2% di popolazione della Repubblica, ma lo Stato gli impone il 65% di tutte le sue installazioni militari. Mentre i miliardari [...]

Continue Reading...