Posts Tagged ‘cumpostu’

SNI invita all’astensione per il referendum costituzionale di ottobre 2016

Riceviamo & Pubblichiamo un comunicato del movimento Sardigna Natzione in merito al referendum costituzionale del prossimo ottobre 2016. A prescindere da tale comunicato, questo spazio pubblicherà un’opinione sui vantaggi e gli svantaggi della riforma costituzionale proposta dal governo Renzi. Per poi valutare se votare si, se votare no, oppure astenersi. Sardigna Natzione invita i sardi [...]

Continue Reading...

C’è qualcuno che ha paura dell’indipendentismo? – Di Bustianu Cumpostu

Dal contesto degli interventi sulla presunta crisi dell’indipendentismo sardo ho avuto la seria impressione che alcuni pesci che non sono riusciti a nuotare nell’acqua che hanno trovato, invece che evolversi e adattarsi cerchino di adattare l’acqua alle loro peculiarità e alla loro forte autostima. Tutti i disvalori che l’indipendentismo ha combattuto gli vengono addebitati, il [...]

Continue Reading...

Servitù militari. Cumpostu: ‘Avanguardia o demos?’

CONTRA A S’OCUPATZIONE MILITARE DE SA SARDIGNA AVANGUÀRDIA O DEMOS? COMITADU O CRAMADA? Datu pro iscontadu chi pro un’indipendentista sa luta contra s’ocupatzione militare de sa Sardigna est una cara de sa luta pro s’indipendèntzia, restat de atzapare sa manera prus giusta e potente pro la binchere. Pro ne podere arresonare bisòngiat de: 1) Buscare [...]

Continue Reading...

Manette sotto l’albero: Sardigna Natzione invita classe politica alle dimissioni

A pochi mesi dalle prossime elezioni regionali, i Sardi possono guardare al proprio futuro con grande pessimismo. Fra destra e sinistra, la classe dirigente dell’isola conta ben 53 indagati per peculato. Mentre in Europa gli esponenti politici di tante nazioni senza Stato sono occupati nei loro programmi di sviluppo economico e culturale, in Sardegna, il [...]

Continue Reading...

Denuncia del movimento Sardigna Natzione: Cesio 137 radioattivo alla Portovesme S.R.L.

Comunicato: L’inganno delle scorie fatte passare per materie prime. Tramite la PORTOVESME SRL, continuano ad arrivare in Sardegna migliaia di tonnellate di scorie altamente inquinanti e pericolose, con fondato sospetto di radioattività, costituite dai residui delle acciaierie del nord Italia e di mezza Europa. Con la scusa di estrarre da essi piccole quantità di materiali [...]

Continue Reading...

Discorso di B. Cumpostu (SNI) al Parlamento Europeo sulle servitù militari – Video

Vi riportiamo l’intervento del leader di Sardigna Natzione Bustianu Cumpostu al Parlamento Europeo sul tema delle servitù militari nell’isola: l’unica Regione dello Stato usata da Roma per quasi l’80% del suo demanio pubblico attraverso installazioni militari – Di Piero Pala, 09-03-12 (Wmv). Redazione SANATZIONE.EU

Continue Reading...

Credibilità? Ma perché i vari Sale, Cumpostu, Acampora, Meloni e Sabino non parlano di riforme?

Ripetere aiuta. Se un qualsiasi cittadino stilasse la classifica dei vari partiti Sardi non saprebbe che pesci prendere. Perché e cosa dovrebbe scegliere? Un partito che, ad esempio, parla di ambiente? Lo fanno tutti. Un partito che parla di sovranità? Lo fanno tutti. Un partito che, per conseguenza, parla di riforme? Non lo fa nessuno. [...]

Continue Reading...

Post-elections: L’indipendentismo dei Sedda, dei Cumpostu e il sardismo dei Maninchedda

“La lealtà ostentata è un’impostura raffinata”. Francois de La Rochefoucauld (1613 – 1680). Dico la verità: a me non è piaciuta la campagna elettorale cagliaritana. Troppi veleni e troppi barbagianni venuti dalla penisola e prendere alla manina questo o quel candidato per indicarlo ai villici come il migliore in grado di guidarli. Uno spettacolo indecente [...]

Continue Reading...

Sulla delibera n.4 del comitato si.nonucle – Uscita di U.R.N. Sardinnya

Ringraziando tutto il comitato per il lavoro svolto nella campagna referendaria contro il nucleare vinta con successo lo scorso 15 maggio, e ringraziando in particolar modo Sardigna Natzione per aver portato avanti in prima persona il lavoro di coordinamento e la presenza fisica (e non solo simbolica) del comitato nel territorio, chiediamo tuttavia che – [...]

Continue Reading...

I Sardi dicono no al nucleare nel referendum promosso grazie a Sardigna Natzione

Quorum raggiunto e referendum consultivo stravinto. Stando ai dati forniti dalla Regione, quasi il 100% degli aventi diritto al voto che hanno partecipato a questo importante appuntamento con la democrazia si è espresso contro la possibilità che in Sardegna si facciano centrali nucleari e depositi di scorie radiologiche (come ad esempio alcuni rifiuti industriali). Non [...]

Continue Reading...