Posts Tagged ‘die’

Scalas (Fortza Paris): ‘Autonomia è istituzione da attualizzare’

Sa Die de sa Sardigna e i 70 anni dell’Autonomia. Scalas (Fortza Paris): “lo statuto speciale è stato soffocato da una classe dirigente debole e incapace. Oggi va attualizzato e difeso giorno per giorno. I giovani sardi prendano in mano il proprio destino”. Cagliari, 27.04.2018. “L’Autonomia non è un neonato avvolto dalla bandiera dei 4 [...]

Continue Reading...

28 aprile: Die de sa Sardigna con Giampiero Marras Meloni

28 aprile: una Die de sa Sardigna con Giampiero Marras Meloni. Ecco il programma dell’evento di Olbia in cui sarà presentato il volume di Costanzo Barmina sull’identikit di uno dei più celebri patrioti sardi: Redazione SANATZIONE.EU

Continue Reading...

Sa Die de sa Sardigna e Su Connottu che non finisce mai

Die de sa Sardigna e paradossi: Angioy volle combattere il feudalesimo, ma decenni dopo la sua rivoluzione fu completata dai Savoia con l’Editto delle Chiudende: disastroso ma efficace. Nell’isola si diffuse il credito e aumentò l’export internazionale. Tuttavia, nel 1868, la rivolta nuorese de “su connottu” proponeva di riportare l’isola ai tempi in cui l’assenza [...]

Continue Reading...

1000 bandiere per Sa Die: il 28 aprile aiutaci a scrivere una pagina di storia

1000 bandiere dei 4 Mori in piazza a Cagliari e a Sassari per “Sa Die de sa Sardigna” 2017, Alessandro Dessì lancia l’iniziativa. Cosa ci può essere di più bello che manifestare insieme ad almeno altre mille persone l’affetto per la propria terra? E’ un sogno che vi proponiamo è di realizzare tutti insieme il [...]

Continue Reading...

‘Sa Die’ 2016: Regione dedica il 28 aprile ai migranti. Ma cosa c’entrano?

Di Adriano Bomboi. Come noto, la Giunta Pigliaru ha scelto di dedicare l’edizione annuale de Sa Die de Sa Sardigna ai migranti. Per non dimenticare di cosa si sta parlando, giova ricordare che il 28 aprile del 1794 i sardi cacciarono da Cagliari il viceré Balbiano assieme ai funzionari sabaudi. La circostanza diede luogo alla [...]

Continue Reading...

Per la Sardegna nostra patria

Di Nicolò Migheli (scrittore e sociologo sardo). Le feste nazionali vorrebbero essere un momento di unità del popolo ma quasi mai lo sono. Il 14 Luglio è rifiutato ancora oggi da una minoranza consistente di francesi che si rifanno alla Vandea e alla controrivoluzione. La commissione incaricata di scegliere una data simbolo da far diventare [...]

Continue Reading...

Sa Die: la Sardegna governerà la transizione o la dipendenza?

Di Adriano Bomboi. Mentre la Giunta regionale discute di rimpasto, un’alta percentuale di forza-lavoro dell’isola rimane ostaggio di un fallimentare modello di sviluppo, ancorato a logiche fuori mercato. E’ la tragedia che colpisce numerose famiglie nei settori dell’industria pesante, dell’energia, ed in comparti, come il tessile, incapaci di rispondere alle sfide della competitività. Preda di [...]

Continue Reading...

CSU festat sa Die in Tonara domìniga chi benit

Su Coordinamentu Sardu Ufitziale organizat Sa Die de Sa Sardigna in Tonara (NU) domìniga chi benit su 26 de abrile. Su tema de sa festa at a èssere “Sa Die 1794-2015: no at cambiadu nudda” chi cheret finas denùntziare su discùidu de su guvernu acadèmicu regionale pro s’identidade natzionalitària e linguìstica de sa Sardigna. A [...]

Continue Reading...

Sa Die de sa Sardigna in tundu

“L’iniziativa è aperta a cittadini, associazioni, comitati, amministrazioni locali, organizzazioni politiche e imprese; a chiunque viva o voglia vivere in questa terra; a chiunque abbia un legame significativo con la nostra gente e con le nostre comunità, una festa di tutti e per tutti”. Per info & adesioni: http://sadieintundu.net/ Redazione SANATZIONE.EU

Continue Reading...

Sa Die de sa Sardigna: 28 aprile…2041!

Il futuro? E’ il 28 aprile 2041, anche la città di Sassari si appresta a celebrare l’indipendenza dell’isola. Dopo anni di dibattiti e 12 mesi di lavori verrà ufficialmente inaugurata la nuova piazza “de Sardigna”, ex piazza “d’Italia”. Da tempo la popolazione aveva reclamato la rimozione della goffa statua del re Vittorio Emanuele II° di [...]

Continue Reading...