Archive for the ‘SOTZIEDADE E CULTURA’ Category

Appuntamenti liberali

Dolente di non aver potuto partecipare, nell’arco di una settimana si sono tenuti due importanti appuntamenti con la libertà per fare il punto sul contesto che stiamo vivendo: dalla situazione europea al ruolo dello Stato nella genesi dei grandi mali del nostro tempo. Se ne è parlato al festival di Piacenza, organizzato da Il Foglio, [...]

Continue Reading...

Parole avanti, un libro sul femminismo del 3′ millennio

Questo libro esiste perché vorrei che passasse un concetto per me essenziale e che vorrei fosse chiaro ai giovani, maschi e femmine, ma anche ai più anziani. Il femminismo non è il contrario di maschilismo. Femminismo è una parola bellissima. Così l’autrice Claudia Sarritzu descrive “Parole avanti”, un saggio che affronta i temi della discriminazione [...]

Continue Reading...

Indipendenza: nasce l’Assemblea Veneta

Indipendenza: nasce l’Assemblea Veneta. Grande partecipazione all’incontro di Limena che ha posto le basi per la nascita dell’Assemblea Veneta, spazio politico-culturale delle forze indipendentiste, con la partecipazione di Marc Gafarot (Assemblea Nazionale Catalana), e su impulso di Andrea Favaro, Carlo Lottieri, Davide Lovat, Marco Bassani e tanti altri, cittadini e imprenditori. Una grande prova di [...]

Continue Reading...

Accolta proposta, primo romanziere in sardo sarà celebrato dal Comune

Accolta la proposta di Sa Natzione. Al primo romanziere in lingua sarda, Larentu Pusceddu, ma anche al compianto saggista Vittorio Sella, saranno intitolate delle strade e/o altri spazi pubblici. Il Comune di Siniscola (NU) avvia così un primo simbolico passo per dare il giusto riconoscimento a questi ed altri intellettuali contemporanei sardi, al fine di [...]

Continue Reading...

L’anno dei film indipendentisti

In tempi di crisi catalana escono ben due film indipendentisti, “Black ’47″ ed “Outlaw king”, entrambi ispirati a drammatici periodi storici. Dall’irlandese Feeney che si rifiuta di parlare la lingua del dominatore, nella grande carestia di metà Ottocento, alla rivalsa della Scozia sulla tirannia di Edoardo I°: il grande schermo saprà raccontare meglio della politica [...]

Continue Reading...

Ilienses, crowdfunding su un progetto musicale e culturale

Arriva Ilienses, progetto musicale e culturale di Mauro Medde e Natascia Talloru. Parlano gli autori: «Il nostro è un lavoro musicale, culturale e audiovisivo basato sulla sperimentazione degli strumenti tradizionali della Barbagia, inseriti nel mondo musicale contemporaneo. Attraverso lo studio dei suoni che da tempi immemori caratterizzano la nostra zona di origine, la Barbagia per [...]

Continue Reading...

Romanzo libertario: il nuovo libro di Leonardo Facco

Grande successo di partecipazione a Bologna per la presentazione del nuovo libro di Leonardo Facco, primo romanzo libertario dell’autore: “Il conte di Montecrypto” (Tramedoro, 2018). In vendita sia in formato cartaceo che digitale: 224 pagine, 15 euro (Libreria del Ponte). Redazione SANATZIONE.EU

Continue Reading...

A Sassari un convegno sull’indipendentismo europeo

Idee e protagonisti dell’indipendentismo europeo. Il 21 luglio a Sassari si terrà un convegno, in collaborazione con la Coppieters Foundation, sulla genesi e lo sviluppo delle idee – e sulla storia politica dei protagonisti – che hanno determinato i movimenti indipendentisti delle Nazioni europee senza stato, come la Sardegna, la Corsica, la Scozia, l’Aragona, il [...]

Continue Reading...

L’indipendentismo di George Washington

George Washington riuscì a sconfiggere quella che all’epoca era la più grande potenza del mondo, l’impero britannico. E ciò avvenne alla guida di un esercito inferiore a quello avversario, e in rappresentanza di 13 colonie americane spesso divise tra loro. Come fu possibile un’impresa del genere? Vediamo i principali fattori che consentirono ad uno dei [...]

Continue Reading...

L’ambiguità dell’autonomismo unitarista

“Le Regioni sono diventate la scala con cui amministratori spregiudicati danno l’assalto ai centri di potere. Una via privilegiata, non per contestare il potere centrale, ma per diventare parlamentari e fare carriera politica. Naturalmente questi personaggi regionali distribuiscono risorse, a se stessi, e alle clientele personali e di partito”. Così Gianfranco Miglio (1918-2001), giurista e [...]

Continue Reading...