Posts Tagged ‘pili’

Trasparenze: Giunta Pigliaru chiama i prefetti, l’assessore Deiana gli armatori. Prima degli appalti

Nell’arco di poche ore la Giunta Pigliaru ha collezionato due contraddizioni capaci di minare le fondamenta della propria credibilità: la prima consiste nell’ospitare un partito indipendentista che – caso unico al mondo – sottoscrive un accordo con le prefetture dello Stato centrale per potenziare il monitoraggio degli appalti in chiave anti-corruzione. Avete capito bene. Al [...]

Continue Reading...

Pili: ‘Ruspe di Stato sfasciano patrimonio di Monte Prama’

Mauro Pili: “Le ruspe di Stato sulle tombe dei Giganti di Monte Prama. Sfregiate le lastre tombali della grande civiltà millenaria della Sardegna. Dopo la cacciata dei professori e degli archeologi sardi sono arrivate le cooperative di Reggio Emilia con tanto di escavatori che hanno spaccato lastre, sfregiato per sempre a colpi di benna porzioni [...]

Continue Reading...

Pili: ‘Detassare completamente i trasporti coperti da oneri di servizio pubblico’

Di Mauro Pili. La Sardegna e le aree insulari sono sempre più isolate da monopoli sui trasporti e da tasse di Stato e non solo, irragionevoli, irrazionali e fuori da ogni logica. Imporre tasse e balzelli a vario titolo su un servizio fondamentale come quello della continuità territoriale e su quella che deve essere la [...]

Continue Reading...

Pili propone in Parlamento referendum sull’autodeterminazione del Popolo Sardo

Di Roberto Melis. Alcuni giorni fa il deputato di Unidos ed ex governatore della Sardegna Mauro Pili ha presentato alla Camera la proposta di un referendum per l’autodeterminazione del popolo Sardo. Una scelta motivata dai vari ritardi e dalla mancanza di impegni concreti sulle tante vertenze aperte attorno alla “questione sarda”. L’azione si sarebbe resa [...]

Continue Reading...

Mauro Pili: ‘La vergogna di Mont’e Prama deve finire. Istituzioni offendono ritrovamenti’

“A Mont’e Prama si scava nella storia più antica del mondo e quel sito viene  trattato come un parcheggio. Esponenti del governo regionale e nazionale  continuano ridicole passeggiate di propaganda ma non fanno niente per mettere  in sicurezza il sito e per garantire l’immediata valorizzazione del grande  lavoro che gli archeologi stanno mettendo in campo. [...]

Continue Reading...

Barracciu e Giganti: un amore non corrisposto

Alla fine è andata come previsto: il popolo del web si è opposto all’iniziativa di Francesca Barracciu con la sua maldestra idea di spedire uno dei Giganti ritrovati a Cabras al Quirinale. Ciò che però molti non hanno approfondito sono le ragioni per cui non dovremmo spedire nemmeno una testa dei nostri reperti. Se lo [...]

Continue Reading...

Video esclusivo – Pili: In Sardegna turisti a ridosso dei bombardamenti

Wmv, 13-06-2014. Mauro Pili (Unidos) pubblica video esclusivo di turisti a ridosso dei bombardamenti. Lasciamo ai commentatori ogni valutazione sul rischio e sui costi che comportano tali servitù militari in Sardegna. L’isola ha il 2% di popolazione della Repubblica, ma lo Stato gli impone il 65% di tutte le sue installazioni militari. Mentre i miliardari [...]

Continue Reading...

Costituente? Si, ma prima una nuova legge elettorale regionale

Ve l’immaginate un Paese occidentale in cui una associazione di imprenditori organizza un convegno e lo Stato gli manda la Polizia? Beh, esiste realmente: a Verona il presidente dell’API provinciale (l’associazione della piccola e media impresa) ha ricevuto una telefonata da un funzionario della DIGOS per conoscere i nomi dei relatori. Tutti stimati professionisti e [...]

Continue Reading...

Odg Pili: PD Sardo vota contro collegio unico UE Sardegna, ecco i nomi

Si è tenuto in Parlamento il voto sull’ordine del giorno per separare il collegio europeo Sardegna-Sicilia, al fine di consentire ai Sardi di ottenere dei propri eletti a Strasburgo. Il testo, seppur tardivo, è stato presentato da Mauro Pili (Unidos), sulla base della peculiarità di minoranza linguistica dei Sardi ed è stato bocciato. Va ricordato [...]

Continue Reading...

La classifica: Cappellacci primo nella comunicazione elettorale, ecco gli altri

Qual è il miglior candidato in questa campagna elettorale? Chi è organizzato meglio? Chi sa comunicare di più? Una pagella non sempre coincidente con l’esito dei sondaggi. Primo posto: Ugo Cappellacci. Eccellente comunicatore: scenografie, tabelloni retroilluminati, musica, sorrisi e giovani in giacca e cravatta. L’investimento finanziario si fa sentire. Tante favole sulla legislatura appena trascorsa [...]

Continue Reading...