Posts Tagged ‘indipendentisti’

Indipendentisti con Mas? Renzi riforma il Senato e nessuno propone un Parlamento sardo

Di Adriano Bomboi. A Roma, per le sue riforme, Renzi potrà contare sull’indiretto appoggio degli indipendentisti sardi, quelli che si parlano allo specchio senza collaborare, né proporre alcunché, elogiando indipendentisti scozzesi e catalani che da diversi anni hanno lottato per ottenere da Londra e Madrid una devolution accompagnata da un proprio Parlamento autonomo, dotato dei [...]

Continue Reading...

Pillole catalane: nazionalisti al top, ma a Barcellona vittoria di misura della sinistra populista

Trionfo dei nazionalisti catalani che alle elezioni di maggio sono passati dal 38% dei consensi del 2011 al 45% dei consensi, rappresentando la prima compagine politica del Paese favorevole alla nascita di uno Stato Catalano indipendente (CiU al primo posto con 667.683 voti). E’ sconfitta per i centralisti filo-spagnoli di centrodestra e centrosinistra (PP e [...]

Continue Reading...

Il commento: Inghilterra premia economia Cameron, Scozia indipendentista no

Di Adriano Bomboi. 56 circoscrizioni su 59, lo Scottish National Party è uno dei grandi vincitori delle elezioni di maggio per il rinnovo del Parlamento di Westminster, a cui accederà con una folta truppa di indipendentisti. Mentre il partito conservatore di David Cameron ha ottenuto la maggioranza assoluta della Camera dei Comuni (325 su 650 [...]

Continue Reading...

Corsica: i Sardisti rilanciano il dialogo

Le combat nationaliste, depuis quelque temps, change le visage. Il quitte le maquis pour monter sur la scène politique. Il sort de la clandestinité pour s’attaquer aux urnes. Hier, au cours de la conférence d’ouverture des 33° Ghiurnate Internaziunale di Corti, les délégations présentes ont, chacune à leur tour, fait un point sur la situation [...]

Continue Reading...

Quei “pacifisti” Sardi che tifano Hamas

“Hamas si è arricchita alle spalle dei poveri”. Nisrine, 22 anni, sarta di Gaza a 5 dollari al giorno. L’ETA Basca e il Fronte Corso di Liberazione Nazionale hanno annunciato uno stop ed uno smantellamento del loro arsenale, l’indipendentismo europeo si avvia così definitivamente a chiudere l’esperienza armata per approfondire a tutto tondo quella politica. [...]

Continue Reading...

Alluvione: Nel 2011 lo Stato impedì ad Olbia di mettere in sicurezza la città

La notizia è di una gravità inaudita. Nel novembre 2011 il governo italiano non rispose alle sollecitazioni del sindaco di Olbia sulla necessità di mettere in sicurezza le aree a rischio idrogeologico del Comune. Il sindaco Giovannelli non chiedeva denaro, ma di poter spendere quanto già rientrava nella disponibilità dell’amministrazione locale, per una stima di [...]

Continue Reading...

Cinema: 5 minutes of Heaven. Il dramma degli innocenti di fronte alla violenza politica

Trailer “Five minutes of Heaven” – Distributed by Pathé Company, 2009 (14 Mb – Wmv). Hannah Arendt la chiamava la “banalità del male”, l’inconsapevolezza delle proprie azioni, ovvero, la mancata riflessione su un fatto ed un errore importante che avrà conseguenze per tutta la vita. E’ la filosofia che sta alla base di un film [...]

Continue Reading...

Sviluppo della Sardegna? Possibile, ma necessario cambiare Giunta e persino dirigenti indipendentisti

La Sardegna naviga a vista e, in merito alla nuova finanziaria, la Giunta regionale continua a dare il peggio di se, stavolta paventando persino l’esercizio provvisorio come inutile strumento con cui far pressioni sullo Stato per ottenere maglie più larghe nel Patto di Stabilità. L’assessore alla programmazione, credito e bilancio della Regione, Giorgio La Spisa, [...]

Continue Reading...

Indipendentisti al governo del Québec (Canada). E Barcellona auspica l’indipendenza da Madrid

Un mese fa erano ben 6 milioni gli elettori chiamati alle elezioni che hanno consentito il ritorno degli indipendentisti al potere del Québec dopo 9 anni di amministrazioni liberali. Lo scorso 4 settembre, il Parti Québécois ha ottenuto il successo con 1.393.765 voti (31,95%) ed ora i liberalnazionalisti posseggono 54 dei 125 seggi dell’Assemblea nazionale. [...]

Continue Reading...

Sa die de sa Sardigna: A Trento siglata convergenza federalista, da noi tanti fanfaroni e poca democrazia

“In nome di Dio, andatevene!” Oliver Cromwell al Parlamento inglese, 20 aprile 1653. Sa die de sa Sardigna? Prima di conoscere l’aprile del 1794, in cui vennero cacciati via i piemontesi per il malgoverno dell’isola dando luogo alla rivoluzione sarda, probabilmente come Sardi dovremmo conoscere Oliver Cromwell, noto e controverso condottiero inglese che nell’aprile del [...]

Continue Reading...